Ariana Grande incontra il suo idolo Imogen Heap

Ariana Grande incontra il suo idolo Imogen Heap

Ariana Grande incontra il suo idolo Imogen Heap

La cantante americana pensava che fosse uno scherzo, invece è andata a cena con la cantante di Frou Frou

29.03.2016 - 18:00

0

Ariana Grande incontra Imogen Heap. La cantante di “Problem” non riusciva a crederci quando il suo idolo di sempre, Imogen Heap l’ha invitat...Continua a leggere su radio 105

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Un boato, poi il terrore
Terrore

Un boato, poi il terrore

Un boato, poi il terrore. Strage a Manchester, all'auditorium Arena, subito dopo il concerto della pop star americana Ariana Grande. Almeno 22 i morti, otto dispersi e una sessantina i feriti. Tanti erano giovanissimi fan della cantante: ci sarebbero anche alcuni bambini. Le vittime stavano lasciando la struttura quando si è sentita uno scoppio. E' terrorismo, afferma la polizia: un kamikaze si ...

 
Un boato, poi il terrore
Terrore

Un boato, poi il terrore

Un boato, poi il terrore. Strage a Manchester, all'auditorium Arena, subito dopo il concerto della pop star americana Ariana Grande. Almeno 22 i morti, otto dispersi e una sessantina i feriti. Tanti erano giovanissimi fan della cantante: ci sarebbero anche alcuni bambini. Le vittime stavano lasciando la struttura quando si è sentita uno scoppio. E' terrorismo, afferma la polizia: un kamikaze si ...

 
Un boato, poi il terrore
Terrore

Un boato, poi il terrore

Un boato, poi il terrore. Strage a Manchester, all'auditorium Arena, subito dopo il concerto della pop star americana Ariana Grande. Almeno 22 i morti, otto dispersi e una sessantina i feriti. Tanti erano giovanissimi fan della cantante: ci sarebbero anche alcuni bambini. Le vittime stavano lasciando la struttura quando si è sentita uno scoppio. E' terrorismo, afferma la polizia: un kamikaze si ...

 
Un boato, poi il terrore
Terrore

Un boato, poi il terrore

Un boato, poi il terrore. Strage a Manchester, all'auditorium Arena, subito dopo il concerto della pop star americana Ariana Grande. Almeno 22 i morti, otto dispersi e una sessantina i feriti. Tanti erano giovanissimi fan della cantante: ci sarebbero anche alcuni bambini. Le vittime stavano lasciando la struttura quando si è sentita uno scoppio. E' terrorismo, afferma la polizia: un kamikaze si ...