Francesco Renga a 105 Friends: “La separazione da Ambra? L’amore cambia, muta, ma non smette”

Video Celebrities

Francesco Renga a 105 Friends: “La separazione da Ambra? L’amore cambia, muta, ma non smette”

Il popolare cantautore ha scelto la diretta con Tony & Ross per presentare il nuovo album “Scriverò il tuo nome”, il primo album in trent’anni, ha detto, “che mi non mi stanco di ascoltare”.

15.04.2016 - 20:00

0

Francesco Renga: “‘Scriverò il tuo nome’, il primo album in 30 anni che mi non mi stanco di ascoltare”. Il popolare cantautore ha scelto 105...Guarda il video su radio 105

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cronaca

Amministratori sotto tiro - Rotocalco n. 17 del 25 aprile 2018

Nel 2017 sono stati 537 gli atti intimidatori ai danni di sindaci e funzionari della Pubblica Amministrazione, vale a dire una minaccia ogni 16 ore. Il rapporto “Amministratori sotto tiro”, realizzato da Avviso Pubblico e presentato a Roma, fa emergere una situazione che in sette anni si è aggravata del 153. In aumento l’utilizzo dei social network, spesso a minacciare non è solo la criminalità ...

 
Cronaca

Amministratori sotto tiro - Rotocalco n. 17 del 25 aprile 2018

Nel 2017 sono stati 537 gli atti intimidatori ai danni di sindaci e funzionari della Pubblica Amministrazione, vale a dire una minaccia ogni 16 ore. Il rapporto “Amministratori sotto tiro”, realizzato da Avviso Pubblico e presentato a Roma, fa emergere una situazione che in sette anni si è aggravata del 153. In aumento l’utilizzo dei social network, spesso a minacciare non è solo la criminalità ...

 
Cronaca

Amministratori sotto tiro - Rotocalco n. 17 del 25 aprile 2018

Nel 2017 sono stati 537 gli atti intimidatori ai danni di sindaci e funzionari della Pubblica Amministrazione, vale a dire una minaccia ogni 16 ore. Il rapporto “Amministratori sotto tiro”, realizzato da Avviso Pubblico e presentato a Roma, fa emergere una situazione che in sette anni si è aggravata del 153. In aumento l’utilizzo dei social network, spesso a minacciare non è solo la criminalità ...