Cerca

Mantova: imprenditore accusato di evasione fiscale, Gdf sequestra beni per 2,5 mln

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 20 nov. (Adnkronos) - La Guardia di finanza ha sequestrato beni per un importo complessivo di 2,5 milioni di euro nei confronti di un imprenditore attivo nel campo dell'ingegneria edile accusato di evasione fiscale. L'evasione è stata realizzata utilizzando ed emettendo fatture per operazioni inesistenti e non versando l'Iva che lo stesso imprenditore aveva dichiarato come dovuta al fisco. Le attività investigative hanno portato a ritenere fittizie le operazioni realizzate con numerose società 'cartiere', prive di vera operatività e utilizzate anche per emettere fatture false, fra il 2012 e il 2016. Il sequestro, finalizzato alla confisca, ha riguardato sette immobili dislocati tra Mantova e Verona, ingenti disponibilità finanziarie e tre auto sportive di valore.