Cerca

Fisco: proposte Salvini ad Amazon, 'aiuti per made in Italy, investimenti e assunzioni'

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 27 nov. (Adnkronos) - Sconti speciali sulle vendite online per aiutare i negozi italiani, raddoppio delle piccole imprese italiane coinvolte nel progetto 'Accelera con Amazon' sulla formazione gratuita nelle vendite online, valorizzazione dei prodotti made in Italy con la promozione di spazi ad hoc sulla piattaforma, aumento degli investimenti diretti in Italia, accesso facilitato alla piattaforma digitale per negozianti e piccoli imprenditori. Sono alcune delle proposte che, a quanto si apprende, Matteo Salvini ha formulato alla country manager di Amazon Italia, Mariangela Marseglia, nel corso di un lungo colloquio in videoconferenza ieri pomeriggio.

"Le idee di Salvini sono coerenti con quanto suggerito dalla Lega anche nel dl Ristoro - sottolineano dalla Lega - tra le altre cose, il partito ha chiesto aiuti economici per sviluppare siti di e-commerce per negozi di moda e case editrici (con sostegni ad hoc per formare e aggiornare il personale), credito di imposta per chi acquista da aziende italiane, restituzione totale dei costi di spedizione di libri e dischi sostenuti dai commercianti".

"Con la Lega al governo - ricordano dal partito - alcuni colossi internazionali erano stati convocati per parlare di investimenti nel settore audio-visivo, col risultato (per esempio) di favorire il maxi investimento da 200 milioni da parte di Netflix".