Cerca

**Coronavirus: Gb, carcere per chi viola regole viaggi**

default_image

  • a
  • a
  • a

Londra, 9 feb. (Adnkronos) - I cittadini britannici che tornano in patria provenienti da zone rosse rischiano multe fino a 10mila sterline, ma anche fino a dieci anni di carcere, se violeranno le regole. Lo ha detto in parlamento il ministro britannico della Salute Matt Hancock, citato dalla Bbc. Le pene si applicano per l'Inghilterra, ma potrebbero essere adottate anche dalle altre amministrazioni del Regno Unito.

Secondo le nuove misure, chi nasconde al suo arrivo di provenire dai 33 paesi sulla lista degli 'hotspot' della pandemia, rischia fino a 10 anni di carcere. Chi non rimane in quarantena negli hotel preposti rischia da 5mila a 10mila sterline di multa. Il soggiorno negli hotel per la quarantena è obbligatorio e va pagato al costo di 1.750 sterline. Multe di mille sterline sono previste per chi non fa il primo test obbligatorio all'arrivo, che salgono a duemila per chi salta il secondo test.