Cerca

Milano: tentano truffa dello specchietto, due uomini arrestati

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 17 mag.(Adnkronos) - Due uomini di 44 e 57 anni, entrambi con numerosi precedenti specifici, sono stati arrestati per truffa aggravata in concorso. E' accaduto a Milano lo scorso sabato pomeriggio.

Intorno alle 18,30, in via Cenisio, agenti della squadra mobile hanno notato un'auto che transitava lentamente, a bordo i due uomini. Poco dopo una seconda auto, condotta da una 27enne, è sopraggiunta, superandoli. Durante il sorpasso, uno dei due ha lanciato un sasso contro la vettura della donna mentre l'altro ha cominciato a suonare ripetutamente il clacson e a lampeggiare, poi si è affiancato, costringendo la ragazza a fermarsi. Poi, uno dei due è sceso dall'auto e, senza farsi accorgere, con un movimento fulmineo, ha danneggiato lo specchietto dell'auto della donna. Quindi le hanno fatto credere di averli urtati durante il sorpasso e le hanno chiesto la somma di 100 euro come risarcimento. A quel punto sono intervenuti i poliziotti della sesta sezione della squadra mobile, che avevano assistito alla scena sin dall'inizio e hanno arrestato i due malviventi prima che potessero darsi alla fuga.

Dal controllo è emerso che entrambi gli arrestati avevano già precedenti penali contro il patrimonio, molti dei quali specifici di 'truffe dello specchietto'; il 44enne, inoltre, è risultato sottoposto alla misura della sorveglianza speciale per i reati precedentemente commessi.