Cerca

Palermo: sassi contro vetri autobus di linea, identificati tre minorenni (2)

default_image

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Nell'immediatezza dei fatti e poco dopo le chiamate di emergenza, le febbrili ricerche degli autori del reato sono giunte ad un esito positivo: un equipaggio della volante, proprio all'intersezione tra la via L. da Vinci e la via Casalini, ha identificato 3 giovani in fuga nelle vie adiacenti, che avevano già scavalcato una recinzione d'accesso ad un terreno attiguo. I tre minorenni, incensurati e residenti in via limitrofe, all'atto del controllo, hanno manifestato ansia e nervosismo. Sarebbero loro gli autori della sassaiola.

La circostanza che più di una vettura fosse stata interessata dal lancio di pietre ed in orari differenti ha fatto ritenere plausibile ai poliziotti ciò che è stato poi puntualmente verificato dalla visione delle telecamere di un'area di servizio della zona: chi aveva agito in modo tanto dissennato, lo aveva fatto a più riprese ed aveva individuato il luogo più idoneo ai lanci, in una porzione di marciapiede non distante dalle telecamere dell'area di servizio. Su quel marciapiede i ragazzi hanno raccolto le pietre da terra e sempre da lì le hanno lanciate all'indirizzo degli autobus in transito.

La visione di quelle telecamere ha fornito importanti elementi anche in ordine alle identità dei tre sconsiderati, fuggiti alla vista degli agenti proprio sotto l'occhio vigile delle telecamere. I tre, identificati dai poliziotti, risultano indagati a piede libero.