Cerca

**Inps: A settembre autorizzate 121,8 mln ore Cig**

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 21 ott. (Adnkronos) - - A settembre sono state 121,8 milioni le ore di Cig e Fondi di solidarietà autorizzate. Lo comunica l'Inps segnalando come il 95% delle ore di CIG ordinaria, deroga e fondi di solidarietà sono state autorizzate con causale “emergenza sanitaria COVID-19”. Le ore di CIG ordinaria autorizzate a settembre 2021 sono state 36,9 milioni, di cui quasi il 50% per emergenza sanitaria, con una variazione su agosto del -10,4% rispetto ad agosto, con 41,2 milioni. A settembre 2020 erano state autorizzate 94,2 milioni di ore.

Per la CIG straordinaria di settembre sono state autorizzate 15,4 milioni di ore, di cui 6,2 per solidarietà, con un incremento del 46% rispetto a settembre 2020 (10,5 milioni). La variazione congiunturale è pari al -16,4%. Gli interventi di CIG in deroga sono stati pari a 21,7 milioni di ore, con un decremento del 63,4% rispetto ad agosto, mentre rispetto a settembre 2020 (46 milioni di ore) si registra una variazione tendenziale del -52,9%. Sono state 47,8 milioni invece le ore autorizzate a settembre nei fondi di solidarietà, con un calo del 46,7% rispetto ad agosto e una variazione tendenziale del -54,1% rispetto a settembre 2020 (104,2 milioni).

In totale, comunica l'Istituto, il numero di ore di cassa integrazione guadagni autorizzate nel periodo dal 1° aprile 2020 al 30 settembre 2021, per emergenza sanitaria, è pari a 6,38 miliardi di cui: 2.687,6 milioni di CIG ordinaria, 2.276,8 milioni per l'assegno ordinario dei fondi di solidarietà e 1.416,2 milioni di CIG in deroga. A settembre 2021 sono state autorizzate 87,5 milioni di ore, pari a -51,5% rispetto alle ore autorizzate ad agosto 2021.