Cerca

Ucraina: Draghi, 'prezzi energia aumenteranno, Ue sostenga imprese e famiglie'

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 1 mar. (Adnkronos) - "In caso di interruzioni nelle forniture di gas dalla Russia, l'Italia avrebbe più da perdere rispetto ad altri Paesi europei che fanno affidamento su fonti diverse. Questo non diminuisce la nostra determinazione a sostenere sanzioni che riteniamo giustificate e necessarie. È però importante muoverci nella direzione di un approccio comune per lo stoccaggio e l'approvvigionamento di gas. Farlo permetterebbe di ottenere prezzi più bassi dai Paesi produttori e assicurarci vicendevolmente in caso di shock isolati. La guerra avrà conseguenze sul prezzo dell'energia, che dovremo affrontare con nuove misure a sostegno delle imprese e delle famiglie. È opportuno che l'Unione europea le agevoli, per evitare contraccolpi eccessivi sulla ripresa". Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Mario Draghi, parlando al Senato.