Cerca

Guerra Ucraina, Usa: "Russia cerca rinforzi in Georgia". Sirene antiaeree in diverse città

default_image

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Guerra Ucraina-Russia, le sirene antiaeree aereo sono risuonate questa mattina in diverse città ucraine. Lo riportano i media locali, citati dalla Bbc. Tra le città citate, Kiev, Cherkasy e Kropyvnytskyi nella parte centrale del paese, Zaporizhia e Dnipro nel sudest, la città orientale di Zhytomyr, Kharkiv e Sumy nel nordest.

Intanto un funzionario della Difesa Usa ha riferito ai giornalisti che il Pentagono sa che la Russia sta cercando rinforzi in Georgia per sostenere la sua offensiva nella regione del Donbass. "Abbiamo visto il movimento di un certo numero di truppe dalla Georgia. Non abbiamo un numero esatto", ha detto il funzionario durante un briefing con la stampa. Il funzionario del Pentagono non ha chiarito cosa intendesse per 'Georgia', dato che non ci sono truppe russe in questo paese.

"Gli obiettivi principali della prima fase dell'operazione sono, in generale, stati raggiunti", ha affermato ieri il comandante del direttorato per le operazioni dello stato maggiore russo, il generale Sergei Rudskoy, citato dall'agenzia di stampa Interfax, dopo un mese di combattimenti nella guerra tra Russia e Ucraina. "Il potenziale di combattimento delle forze armate ucraine è stato considerevolmente ridotto. Questo rende possibile concentrarsi sugli sforzi cruciali per raggiungere l'obiettivo principale, vale a dire la liberazione del Donbass", ha aggiunto.

"Unità delle milizie della Repubblica popolare di Luhansk hanno liberato il 93 per cento del territorio della regione. Ora si combatte nelle vicinanze di Severodonetsk e Lysychansk. Le milizie della Repubblica popolare di Donetsk hanno il controllo del 54 per cento del territorio. La liberazione della città di Mariupol prosegue", ha aggiunto il generale sottolineando che "unità delle forze armate della Federazione russa, insieme alle milizie delle Repubbliche, stanno portando avanti una offensiva per liberare le zone abitate a ovest di Donetsk".