Cerca

Calcio: Wander (777 Partners), 'vogliamo riportare il Genoa subito in A, avanti con Blessin'

default_image

  • a
  • a
  • a

Genova, 24 mag. - (Adnkronos) - "Non guardiamo indietro, ma avanti. La stagione è finita, ma per quanto sia difficile e deludente, non penso sia stata un fallimento: abbiamo cominciato la fase di transizione nel progetto che vogliamo creare qui. Non è mai facile retrocedere, ma allo stesso tempo ci sono stati molti cambiamenti nella nostra organizzazione. Siamo entusiasti per il futuro". Lo dice Josh Wander, fondatore di 777 Partners, società proprietaria del Genoa, appena retrocesso in Serie B. "Dobbiamo costruire una squadra che sia competitiva, la priorità sarà innanzitutto di restare in Serie B solo per un anno per tornare e continuare il progetto in Serie A -aggiunge Wander alla 'Gazzetta dello Sport'-. Il prossimo sarà un grande anno per il Genoa, in cui la squadra che abbiamo costruito negli ultimi sei mesi e che continueremo ad allestire in estate avrà occasione di giocare finalmente insieme e creare continuità con l'aspettativa di tornare su dopo un anno.

"Faremo il possibile per rendere felici i nostri tifosi. Il cambiamento non è facile, non solo in ambito sportivo ma anche di organizzazione. Questo è un progetto a lungo termine: non per uno, due, tre anni, ma per 20, 30 o 40 anni. L'aspettativa è che nei prossimi anni i tifosi del Genoa possano cominciare a vedere i frutti di quello che stiamo facendo". Il progetto va avanti con Spors general manager e Blessin allenatore. "Non potremmo essere più felici delle persone che abbiamo scelto. Johannes Spors ed Alexander Blessin sono destinati a restare qui per tanti anni. Speriamo che continuino a voler stare con noi: abbiamo molta fiducia in entrambi e crediamo che siano le persone giuste per portare il Genoa nel posto che gli compete in Serie A".