Cerca

Mourinho “Mercato? Manca qualcosa, ma qui club fantastico”

  • a
  • a
  • a

ROMA (ITALPRESS) – “Cessione Dzeko? Situazione strana, ho visto i giocatori preoccupati. Si respiravano dei dubbi”. Queste le parole di Josè Mourinho in un’intervista rilasciata ai canali ufficiali della Roma sulla partenza di Dzeko e sull’arrivo di Tammy Abraham: “Voglio subito ringraziare il direttore e la proprietà: grandissimi. Sono stati bravissimi. Abbiamo iniziato il precampionato pensando di avere Dzeko ed è stata un pò una sorpresa per tutti noi. Su Tammy vi dico ‘aspettate e vedretè, e ve lo dico con tutta la mia fiducia. L’attacco formato da Abraham, Eldor Shomurodov e Borja Mayoral mi rende molto felice”. I giallorossi hanno fatto un ottimo mercato, a testimoniarlo è anche la soddisfazione dello stesso Mourinho:”E’ andata diversamente rispetto ai piani originari che ho tracciato nel momento in cui ho studiato la rosa della Roma. Abbiamo perso Dzeko e Spinazzola si è infortunato. Volevamo un solo attaccante e ne abbiamo presi due e inizialmente non pensavamo ad un terzino sinistro. Penso che il club sia stato bravissimo. Sarà la prima e spero l’ultima volta che lo dico: mi mancherà qualcosa rispetto a quel che avevo programmato all’inizio, ma devo solo ringraziare la società per il mercato”. Sul piano del gioco il tecnico portoghese sta lavorando molto, il gruppo lo segue alla perfezione: “C’è tanto da migliorare, voglio più controllo del gioco e più intensità nell’uscita. Dal punto di vista posizionale stiamo lavorando in maniera differente rispetto al passato, ma siamo migliorati”. Infine, sulla rissa avvenuta nell’amichevole col Porto ed i tre rossi contro il Betis, lo Special one ha concluso: “La rissa contro il Porto mi è piaciuta, niente di particolare, è stata una partita competitiva. Col Betis è stata già un’altra storia. Il primo responsabile è stato l’arbitro, il secondo io. La squadra mi ha seguito, ho sbagliato”.
(ITALPRESS).