Cerca

Russia, sparatoria in una scuola di Kazan, culla Islam illuminato

Milano, 11 mag. (askanews) - Immagini scioccanti. I bambini saltano fuori dalle finestre di una scuola a Kazan, sotto attacco. Nove persone sono morte, quattro sono state ricoverate in ospedale dopo una sparatoria in una scuola di Kazan, Tatarstan, Federazione russa. In precedenza è stato riferito di sei studenti morti e di un insegnante e della detenzione di un adolescente, che presumibilmente ha organizzato la sparatoria. "Dio mio, qualcuno sta sparando" si sente da una voce in sottofondo. Kazan, capitale del Tatarstan, è culla dell'Islam moderato che ne ha abbracciato ufficialmente il culto nel 922 e dove si trova il Corano più grande del mondo, oltre a una importante scuola coranica.