Cerca

Confcommercio, Sangalli: la politica dei sostegni deve continuare

Milano, 18 giu. (askanews) - "L'economia italiana si è rimessa in moto ma a velocità differenti. Ci sono regioni e settori come il turismo e la cultura che torneranno a livelli precivid solo nel 2023. E molte imprese sono ancora a rischio. Proprio per questo la politica dei sostegni deve continuare, mentre il piano di ripresa deve risolvere i problemi strutturali e favorire la crescita più robusta del nostro Paese". Lo ha detto il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, in un intervento sulla pagina Facebook di Confcommercio.