Cerca

All'asta il quadro che Churchill regalò ad Aristotele Onassis

Milano, 19 giu. (askanews) - Uno dei grandi uomini di Stato del XX secolo, una icona del jet-set e il primo super yacht mai costruito: fra pochi giorni, il 23 giugno, a New York andrà all'asta un quadro che tiene incredibilmente insieme tutti questi ingredienti. Storia del mondo e storia dell'arte.

È "The moat, Breccles", dipinto nel 1921 da Winston Churchill, che lo ha tenuto per 40 anni prima di regalarlo nel 1961 al suo amico Aristotele Onassis che lo ha esposto nel salone principale del suo mitico yacht "Christina", chiamato come la figlia e lungo oltre 100 metri.

"Onassis era molto orgoglioso del dipinto e molto orgoglioso della sua amicizia con Churchill, lo appese nel salone principale del Christina, il primo super yacht al mondo. E lì era appeso insieme con Veermer, El Greco, Gaugin e Pissaro: era in ottima compagnia", spiega Jean-Paul Engelen, della casa d'aste Phillips.

Il paesaggio è stimato fra 1,5 e i 2 milioni di dollari, cifre notevoli ma ben lontane dagli 11,6 milioni di dollari spesi un altro quadro di Churchill venduto da Angelina Jolie lo scorso marzo.