Cerca

Terremoto nell'isola di Bali, almeno tre morti

Roma, 16 ott. (askanews) - Soccorritori tirano fuori un sopravvissuto da una frana provocata dal terremoto che ha colpito l'isola di Bali, Indonesia. Almeno tre persone sono morte a causa del sisma di magnitudo 4.8, con epicentro a 10 chilometri di profondità a Nord-Est della città di Banjar Wanasari, non lontano dal centro turistico dell'isola.

Due delle vittime sono decedute sotto una frana che ha sepolto la loro abitazione a Bangli, un'altra persona è rimasta uccisa nella città portuale di Karangasem.

In Indonesia i terremoti sono abbastanza frequenti a causa della sua posizione sull'"Anello di Fuoco" del Pacifico. Bali dopo la chiusura per la pandemia, si stava lentamente riprendendo e aveva riaperto al turismo internazionale.