Cerca

In mongolfiera sui celebri vigneti francesi di Saint-Emilion

Saint-Emilion (Francia), 19 ott. (askanews) - Raduno particolarissimo di mongolfiere a Saint-Emilion, una delle più grandi e rinomate regioni vinicole della Francia occidentale nel cuore della zona di Bordeaux. "Les Montgolfiades" sono un evento di tre giorni che permette ai turisti di scoprire e apprezzare al meglio dall'alto la bellezza e le caratteristiche di vigneti storici. Nata nel 2011 questa manifestazione è diventata un appuntamento fisso che si ripete ogni anno il terzo fine settimana di ottobre subito dopo la vendemmia.

E quest'anno c'è anche una eco-mongolfiera, che ha appena battuto il record francese per il più lungo volo mai realizzato.

Il suo proprietario, e viticoltore, Marc Milhade: "La magia di questo evento è nel poter riunire le mongolfiere, far salire a bordo le persone e promuovere la bellezza del territorio, i vigneti di Saint-Emilion sono classificati come patrimonio mondiale dell'Unesco e la mongolfiera è il modo migliore per apprezzarli in tranquillità e per poterli vedere a diversi livelli di altitudine, sia da terra che da 700-800 metri, si può capire come è organizzata Saint-Emilion, le vigne, tutto il lavoro che viene fatto dai viticoltori".

Non solo una mongolfiera ecologica, in linea con l'iniziativa di promozione del paesaggio: "La cosa interessante di questo pallone è che ha un doppio strato, quindi consuma molto meno gas, permettendoci di fare voli molto più lunghi. L'obiettivo di questo pallone è di essere impiegato per voli impegnativi".

Nel 1999 per la prima volta al mondo dei vigneti sono stati iscritti dall'Unesco nella lista dei siti Patrimonio Mondiale.