Cerca

Satellite lanciato da Russia per conto Iran entrato in orbita

Baikonur, 9 ago. (askanews) - E' entrato regolarmente in orbita il satellite di osservazione iraniano lanciato oggi con un razzo vettore russo Soyuz e al centro di timori occidentali, perchè si pensa che Mosca possa usarlo per la guerra in Ucraina, cosa che Teheran nega. Lo riferiscono le agenzie russe dopo il lancio stamattina dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan.

Il satellite di telerilevamento Khayyam secondo l'Iran servirà a "monitorare i confini del paese", migliorare la produttività agricola, controllare le risorse idriche e i disastri naturali. Gli Usa sostengono che il programma spaziale iraniano è destinato a scopi più militari che civili o commerciali.