Cerca

L'Onu: luglio 2022 tra i tre più caldi mai registrati

Roma, 9 ago. (askanews) - Luglio scorso è stato uno dei tre più caldi mai registrati, con temperature globali di quasi mezzo grado superiori alla media secondo l'agenzia meteorologica delle Nazioni Unite. "Il mondo ha appena avuto uno dei tre luglio più caldi mai registrati", ha dichiarato la portavoce dell'Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) Clare Nullis, parlando in una conferenza stampa a Ginevra.

Indicando i nuovi dati del servizio di monitoraggio europeo Copernicus, Nullis ha spiegato che il luglio 2022 è stato leggermente più freddo dello stesso mese del 2019 e leggermente più caldo di quello del 2016. "La differenza tra i tre mesi è troppo stretta per essere definita, quindi è per questo che diciamo che è uno dei tre più caldi", ha detto.

Le temperature a livello globale il mese scorso sono state di 0,4 gradi Celsius al di sopra della media 1991-2020.

In particolare, l'estate europea è stata caratterizzata da ondate di calore e siccità estreme, con record di scarse precipitazioni superati in alcuni Paesi. Il luglio 2022 è stato il mese più caldo mai registrato in Spagna.