Cerca

Migranti, Soumahoro: opporsi a cittadinanza porta alla decadenza

Roma, 11 ott. (askanews) - "Non ci sono novità" dal punto di vista delle politiche sull'immigrazione, "sono quelle di vent'anni a questa parte, non sono mai cambiate, e quindi non c'è nessuna novità, bisogna scegliere e stare o dalla parte della dignità della persona umana, altro che blocco navale, o stare dalla parte di quello che è la prospettiva di Orbàn", che "a lungo andare vuol dire privare questo prezioso paese del contributo di tutte e di tutti" mentre bisognerebbe "dare una prospettiva dignitosa alle bambine e i bambini nati nel nostro paese". Lo ha detto Aboubakar Soumahoro, deputato alla prima legislatura per l'Alleanza Verdi-Sinistra, entrando alla Camera per le procedure di registrazione.

"Il tema della cittadinanza è una questione di dignità, di civiltà, tutto qui. Opporsi a questo ha della decadenza civile, nonché culturale e politica", ha aggiunto Soumahoro.