Cerca

Marine Le Pen attacca: sui migranti la Francia ha ceduto

Roma, 11 nov. (askanews) - La leader dell'estrema destra francese Marine Le Pen (attualmente presidente del gruppo parlamentare del Rassemblement National, RN) attacca il governo francese del presidente Emmanuel Macron per la decisione di accogliere nel porto di Tolone la nave Ocean Viking con 230 migranti a bordo. Per Le Pen, la Francia ha "ceduto" ed è solo l'inizio, mentre le navi delle ong dovrebbero riportare i migranti "ai porti di partenza".

Dall'Italia, la leader del governo e di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni ha reagito alle critiche aspre della Francia per la mancata accoglienza della Ocean Viking definendole "ingiustiicate" ma scegliendo una linea morbida, in cui chiama alla concertazione europea.

"Oggi la Francia per voce del governo ha ceduto, e penso sia l'inizio di tutta una serie di navi, di Ong, di cui ho detto e ridetto che per lo più sono complici degli scafisti, che chiederanno di essere accolte nei porti francesi. Bisogna che queste navi che portano alla salvezza i migranti recuperati in mare li riportino ai porti di partenza. Emmanuel Macron è il difensore il promotore di questa politica d'immigrazione e questa decisione appena presa ne è il miglior simbolo